Pandemic fatigue: cos'è e come affrontarla


Non è tristezza, non è stanchezza, non è stress: è un insieme di tutte queste emozioni, ed ha finalmente un nome. È la pandemic fatigue, e ne soffre più della metà degli europei. Lo rende noto l’OMS, che pochi giorni fa si è espressa sull’argomento e ha diffuso delle linee guida per affrontarla nel migliore dei modi possibili.

La prima ondata di Covid 19, che in Italia ha coinciso con l’arrivo della primavera, ha spiazzato la popolazione, travolgendola con mille sensazioni negative ma mettendola in estremo stato di allerta. La fine dell’emergenza, o meglio quella che ci era sembrata tale, ha portato ad un generale rilassamento e ad un forte desiderio di ripartenza. Che si vede ora frustrato dall’arrivo della seconda ondata. Attenzione, avverte l’OMS, perché la sfiducia e la stanchezza legate alla situazione sanitaria potrebbero portare ad un abbassamento della guardia, leggerezze che potrebbero costarci care.

Come si manifesta?

I sintomi sono sotto gli occhi di tutti, e il 60% degli europei sembra averli sperimentati: rabbia, malcontento, irrequietezza, ansia e depressione. La motivazione viene a mancare, in uno scenario in cui l’emergenza sembra non finire mai. “La fatica dovuta alla pandemia è una risposta prevedibile e naturale a uno stato di crisi prolungata della salute pubblica soprattutto perché la gravità e la dimensione dell’epidemia da Covid-19 hanno richiesto un’implementazione di misure invasive con un impatto senza precedenti nel quotidiano di tutti, compreso di chi non è stato direttamente toccato dal virus”, si legge nel documento diffuso dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Come si affronta?

Carisa Parrish, esperta della Johns Hopkins University, ha commentato le linee guida dell’OMS, ponendo l’accento sulla necessità di continuare a mettere in atto comportamenti responsabili e orientati al contenimento del contagio. “La chiave è ripetere quel nuovo comportamento finché non diventa un’abitudine. Bisogna accettare questa nuova realtà e adottare le buone abitudini che possono prevenire la Covid-19”.

Importantissimo, ora più che mai, aggrapparsi alla propria routine e concentrarsi sulle azioni quotidiane piuttosto che fantasticare su ciò che potrebbe succedere nel futuro più o meno prossimo. La cura di sé è al primo posto nella lotta alla pandemic fatigue: alimentazione sana e movimento fisico possono avere un impatto estremamente positivo sul nostro umore, perciò non vanno sottovalutati.

Un ruolo di primaria importanza nella lotta allo stress da pandemia lo ricoprono i governi, ai quali l’OMS ha dedicato un’intera sezione del documento pubblicato di recente. L’arma più potente è la comprensione dei cittadini, delle loro istanze e delle motivazioni che li spingono all’azione. Questo permetterà di smorzare rabbia, frustrazione e malcontento, che inevitabilmente hanno preso a serpeggiare tra le fasce meno agiate della popolazione europea. Fondamentali anche la chiarezza e la capacità di adottare misure incisive ma semplici da applicare nella vita quotidiana.

Pubblicato in Lifestyle, Ricerca il 30 ottobre 2020 alle 14:30

Commenti


Devi accedere per poter postare un commento.

PRIVACY POLICY E INFORMATIVA SULL’USO DEI COOKIE

Gentile Utente, 

i tuoi dati personali (nome/cognome, email) e qualsiasi altra informazione che potrai fornirci volontariamente via email e attraverso il form di contatto del sito https://www.sigmaconsulting.biz (“Sito”) saranno trattati per le finalità di seguito illustrate:

• evasione delle richieste di informazioni che ci hai inoltrato;

• svolgimento di studi e ricerche su base anonima inerenti alle visite e alla navigazione del Sito;

• invio di informazioni sulle nostre attività.  


I dati personali sono forniti su base volontaria e per il loro trattamento viene richiesto il tuo consenso. In caso di mancato conferimento del consenso non potremmo dare corso alle richieste inoltrate attraverso il form di contatto.


Il trattamento dei dati sarà effettuato in Italia da parte di nostri dipendenti, collaboratori e soggetti incaricati per attività di aggiornamento e manutenzione del Sito. I tuoi dati non saranno diffusi, né trasferiti verso Paesi extra UE.


I dati saranno trattati per il periodo necessario ad evadere la richiesta e fino a tua revoca per quanto riguarda l’invio di informazioni sulla nostra attività.


Relativamente ai dati personali, in ogni momento mediante semplice richiesta scritta indirizzata al Titolare, anche a mezzo email o tramite soggetto delegato, potrai (i) ottenere l'accesso ai dati personali per conoscere origine dei dati, finalità del trattamento, logica applicata al trattamento con uso di strumenti elettronici, categorie di dati, destinatari (o categorie di destinatari) ai quali gli stessi saranno comunicati, periodo di conservazione, e la loro comunicazione in una forma intellegibile; (ii) ottenere la rettifica, l’integrazione, la cancellazione dei dati o la limitazione del trattamento; (iii) opporti al trattamento dei tuoi dati personali; (iv) ottenere la portabilità dei dati, ove pertinente; (v) revocare il consenso in qualsiasi momento; (vi) proporre reclamo ad un'autorità di controllo.

Il sito fa utilizzo dei seguenti cookie:

Nome: october_session
Dominio: www.sigmaconsulting.biz
Durata: sessione
Finalità: cookie tecnico di sessione per la gestione degli accessi alle varie sezioni del sito

Nome: _gat_gtag_UA_98725341_1
Dominio: .sigmaconsulting.biz
Durata: sessione
Finalità: cookie tecnico di sessione per il monitoraggio anonimizzato degli accessi via Google Analytics alle varie sezioni del sito. Nessun dato raccolto è ceduto a terzi.

Nome: _gid
Dominio: .sigmaconsulting.biz
Durata: 1 anno
Finalità: cookie tecnico di sessione per il monitoraggio anonimizzato degli accessi via Google Analytics alle varie sezioni del sito. Nessun dato raccolto è ceduto a terzi.

Nome: _ga
Dominio: .sigmaconsulting.biz
Durata: 2 anni
Finalità: cookie tecnico di sessione per il monitoraggio anonimizzato degli accessi via Google Analytics alle varie sezioni del sito. Nessun dato raccolto è ceduto a terzi.

Come rimuovere i cookies da Google Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647
Come rimuovere i cookies da Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Eliminare%20i%20cookie
Come rimuovere i cookies da Internet Explorer: https://support.microsoft.com/it-it/help/17442/windows-internet-explorer-delete-manage-cookies
Come rimuovere i cookies da Opera: https://help.opera.com/en/latest/web-preferences/#cookies

Titolare del trattamento:

Sigma  Consulting S.r.l.s., sede legale Pesaro (PU), Via del Cinema n. 5,  c.a.p. 61122; Tel.: 0721.415210, Fax: 0721.1622038, e-mail: info@sigmaconsulting.biz, P.E.C.: sigmaconsulting@gigapec.it;

Responsabile della Protezione dei Dati (DPO):

Avv. Silvia Dalle Nogare con domicilio in Via Battaglione Val Chiese, 10 - 36100 Vicenza c/o Pacta Avvocati Associati; Tel. 0444 564365, Fax 0444 280296, e-mail: silvia.dallenogare@pactavvocati.it, P.E.C.: silvia.dallenogare@ordineavvocativicenza.it.